L’habitat acquatico

I pesci hanno bisogno di acqua per sopravvivere. Al contempo non tutte le specie di pesce hanno le stesse esigenze in materia di habitat vitali: le carpe e molti altri ciprinidi amano le acque calde con poca corrente e sopravvivono senza grossi problemi in acque a basse concentrazioni di ossigeno. Al contrario le trote e i temoli prediligono corsi d’acqua freschi e con correnti importanti e generalmente più poveri in nutrimento. Una grande diversità negli ambienti acquatici rappresenta una condizione imprescindibile per garantire il mantenimento delle varie forme di vita.

Letzte Änderung: 05.11.2019